Tutte le razze canine pi¨ socievoli; caratteristiche e comportamenti dei pi¨ amati tra i nostri amici pelosi a 4 zampe: i cani da compagnia

Una volta gli uomini sceglievano il proprio cane in funzione del lavoro che desideravano affidargli: fare la guardia, andare a caccia, sorvegliare il gregge, trainare carichi e altro ancora.

Oggi invece si sceglie un cane in base al suo fisico, al suo carattere ma soprattutto per la gioia e le emozioni che puà trasmettere.

Ma prima di acquistare o adottare un cane è necessario riflettere bene perchè non si tratta di un giocattolo che si possa lasciare in un angolo o abbandonare sul ciglio della strada.

Un cane ha bisogno di cure, di compagnia e deve essere scelto in funzione dell'ambiente in cui vivrà.

Un breve elenco dei più comuni cani da compagnia:

Lo Sharpei è la razza canina più costosa: le sue irresistibile grinze possono arrivare a costare fino a 1500 euro.

Il più piccolo tra tutte le razze canine è il celebre Chihahua, anche se il suo carattere non lo rende particolarmente simpatico con gli estranei.

Al Pechinese spetta un non proprio limpida reputazione di cane pigro e viziato, ma in realtà è un instancabile giocherellone e la delicatezza dei suoi occhi ne richiedono una cura costante.

Altro celebre giocherellone è il Barbone, celebre per la sua eleganza e per il suo taglio caratteristico.

Il Dalmata, celebre protagonista dell carica dei 101 e facilmente riconoscibile dal suo mantello pianco a pois era un tempo un cane da caccia: i suoi cuccioli nascono completamente bianchi e le macchie compaioni quando smettono di essere allattati dalla madre.

Lo Yorkshire a dispetto della sua piccola taglia è dotato di una forte personalità: bellissimo e dolce è celebre per la sua grande sensibilità e per essere un grande amante delle coccole e delle carezze. Il suo pelo richiede cure particolari e andrebbe spazzolato con frequenza.

Infine il Maltese con il suo carattere decisamente tranquillo è un grande amante dei cuscini e delle poltrone; particolarmente intelligente e affettuoso con i propri patroni è il candidato perfetto per i concorsi di bellezza.